Una vallata, 16 Comuni, 22 Musei in rete

A oltre un anno dalla firma del protocollo d’intesa “Rete dei Musei del Vallo di Diano” nella chiesa di San Nicola de Domnis di Padula, l’iniziativa, supportata dall’Assessorato al Turismo della Regione Campania, continua e si rinnova con nuove iniziative e l’adesione alla rete di altri tre musei.

“Una vallata, 16 Comuni, 22 Musei in rete” sono le parole d’ordine e il biglietto da visita per promuovere il Vallo di Diano e la sua fitta rete di musei che abbraccia quasi tutti i Comuni della valle: le nuove adesioni riguardano il MAS il Museo archeologico di Sala Consilina, del Museo Archeologico Provinciale della Lucania Occidentale di Padula e del Museo del Liquore “Arturo Penna” di Sassano.

Alla conferenza stampa tenutasi lunedì 18 marzo 2019 presso il Convento della SS. Pietà a Teggiano è stato presentato il nuovo logo e i nuovi musei aderenti alla presenza dell’Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Regione Campania, Corrado Matera e sono state stampate le nuove brochure che verranno distribuite nelle principali fiere turistiche italiane, a partire dalla Borsa Mediterranea del Turismo a Napoli.

A supportare la Rete anche un sito www.museivallodidiano.it dove è possibile trovare tutte le informazioni sulle visite a questi scrigni di cultura e tradizioni.

I MUSEI

Atena Lucana – Museo Archeologico “Elena D’Alto”,

Auletta – Osservatorio del Doposisma

Buonabitacolo – Museo degli antichi saperi

Montesano sulla Marcellana – Museo civico Etno-antropologico

Padula (Certosa di San Lorenzo, Museo archeologico provinciale della Lucania Occidentale, Museo dei Presepi, Battistero Paleocristiano di San Giovanni in Fonte, Casa-Museo Joe Petrosino, Museo civico Multimediale, Museo del Cognome, Museo della Pietra di Padula)

Pertosa (Grotte di Pertosa-Auletta, Museo del Suolo, Museo speleo archeologico)

Polla (Museo delle antiche vestiture)

Sala Consilina (Acquario didattico del fiume Tanagro, Museo archeologico di Sala Consilina)

Sassano (Valle delle Orchidee, Museo del Liquore “Arturo Penna”, Ecomuseo della Valle delle Orchidee e delle antiche coltivazioni), Teggiano (Museo delle erbe, Museo degli usi e delle tradizioni del Vallo di Diano, Museo Diocesano San Pietro, Museo lapidario dianese)

Nel corso dei prossimi mesi, all’interno dei Musei, si terranno come già avvenuto lo scorso anno, gli incontri storici culturali “Dialoghi di Storia” a cura della professoressa Rosanna Alaggio.

Scarica il calendario completo qui.