Puliamo il buio 2020

Sabato 1 febbraio 2020, durante il consueto periodo di chiusura delle Grotte di Pertosa-Auletta, la Fondazione MIdA, ha organizzato il primo evento del 2020 di Puliamo il Buio, iniziativa della Società Speleologica Italiana legata da ormai tredici anni all’iniziativa Legambiente Puliamo il Mondo. Insieme allo staff della Fondazione i soci del Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano, del Gruppo Speleologico Melandro, del Gruppo Speleologico Natura Esplora, del Gruppo Speleologico Vespertilio CAI Bari, del Gruppo Speleologico Castel di Lepre, del Gruppo Speleologico CAI Napoli e del CARS Centro Altamurano Ricerche Speleologiche, con il patrocinio della Federazione Speleologica Campana.

Locandina PiB 2020

La giornata, iniziata alle 9.00, ha visto i 20 speleologi e lo staff MIdA impegnati a recuperare minuscoli materiali, soprattutto residui dei lavori all’impianto illuminotecnico, nei luoghi più nascosti delle Grotte di Pertosa-Auletta. Dopo due ore di lavoro e un pranzo in allegria la giornata è continuata con una lezione, tenuta da Ferdinando Didonna, sulle relazioni fra grotte, speleologia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Insieme a Francescantonio D’Orilia, presidente della Fondazione MIdA, ha dato il via a questa giornata Vincenzo Martimucci, presidente della Società Speleologica Italiana, sottolineando che la collaborazione tra grotte turistiche e speleologia punta ad un unico obiettivo: conoscere il mondo sotterraneo, farlo conoscere al grande pubblico e tutelarlo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *