Archeobotanica delle Grotte di Pertosa-Auletta al XXIII Meeting “EAA” in Olanda

Nell’avveniristica cornice del centro convegni MEEC di Maastricht ha avuto inizio quest’oggi il Congresso Internazionale “Building bridges” dell’EAA (European Association of Archaeologists) che si chiuderà domenica 3 settembre 2017. In occasione di tale manifestazione sarà presentato un contributo scientifico dal titolo “Several woods for several uses. Exploitation and selection of forest resources at the pile-dwelling cave ‘settlement’ of Grotte di Pertosa”, a firma di Francesco Breglia, Milena Primavera e Girolamo Fiorentino. Tale contributo espone i risultati preliminari dello studio in corso presso il Laboratorio di Archeobotanica e Paleoecologia dell’Università del Salento sui resti vegetali rinvenuti durante le ricerche 2009-2013 nella cavità campana, condotte dagli speleo-archeologi del CRS “Enzo dei Medici” con il sostegno della Fondazione MIdA. Il contributo getta nuova luce sulle strategie di selezione e sfruttamento delle risorse forestali da parte delle genti protostoriche stanziatesi all’interno della cavità, in relazione alle differenti esigenze che la vita, in un così inusuale ambiente, doveva necessariamente porre.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *