3 grotte 3 fiumi per scoprire tesori nascosti del Parco Nazionale

Non solo le grotte sono state protagoniste del servizio andato in onda ieri su Rai Tre durante la trasmissione Geo, condotta da Sveva Sagramola e Emanuele Biggi. Le grotte di Castelcivita, di Morigerati e di Pertosa-Auletta sono state inserite da qualche anno nel progetto  “Tre grotte e tre fiumi”,  un percorso  che attraversa da Nord a Sud il Parco, un itinerario da fare a piedi o in auto, in più giorni.

A  raccontare il progetto ma anche la straordinaria ricchezza naturalistica, paesaggistica, culturale e storica sono stati il vicepresidente del Parco e sindaco di Morigerati Cono D’Elia,  il responsabile delle Grotte di Castelcivita Michele Iorio e il presidente della Fondazione MIdA Francescantonio D’Orilia

La tappa che ci riguarda più da vicino, nel territorio del Tanagro, mette insieme due paesi, Pertosa e Auletta, che accanto alle Grotte offrono la possibilità di effettuare discese di rafting, laboratori didattici e le visite dei Musei Integrati dell’Ambiente: il Museo del Suolo, unico in Italia, e il Museo Speleo Archeologico che racconta di un unicum europeo, le palafitte in grotta. 

Non poteva mancare l’aspetto enogastronomico e infatti in studio anche la chef e ambasciatrice della Dieta Mediterranea, Giovanna Voria, che ha realizzato lagane e ceci e il cuppitiello con erbe selvatiche in pastella. E a chiudere il racconto che tanto ha affascinato Sveva Sagramola il prof. Nicola Di Novella che ha descritto la notevole e bellissima biodiversità del territorio cilentano .

Per chi non avesse visto la puntata ecco il link a Rai Play: clicca qui