“Voci dalla terra”. Attività e laboratori

, ,

Laboratori e attività sul silenzio

La terza edizione di “Voci dalla terra” presenta un fitto calendario di attività e laboratori a corredo dei talk e dei vari convegni. Anch’essi, ovviamente, declineranno il tema del silenzio da vari punti di vista. Al racconto del silenzio della vita sotterranea si affiancherà il silenzio con cui la natura scolpisce la roccia, passando per lo yoga e la meditazione.

Il laboratorio di geologia

Per quanto riguarda i laboratori proposti sono vari ed interessanti, e spaziano dalle scienze ambientali all’archeologia. Venerdì 20 e sabato 21 alle 15:00 si comincerà con il laboratorio di geologia a cura della geologa Simona Cafaro. Sarà un vero e proprio laboratorio didattico, in cui si parlerà delle rocce, della loro formazione e dei fossili, animali diventati rocce. Sono spettatrici dei cambiamenti climatici, e hanno tutte una storia da raccontare. In esse si nascondono tesori paleontologici in grado di raccontare eventi importanti della storia della vita sulla terra.

Il laboratorio di scienze ambientali

A seguire, alle ore 16:00, ci sarà “La vita silenziosa dei fiumi”, laboratorio di scienze ambientali a cura della scienziata ambientale Rosangela Addesso, in cui si parlerà dei macroinvertebrati bentonici. Essi sono degli organismi millimetrici indicatori dello stato di salute dei fiumi, considerati importanti indicatori biologici. Sono caratterizzati da una diversa sensibilità alle variazioni del loro ambiente di vita, permettendoci di “testare” lo stato di salute acquatico.

Il laboratorio archeologico

In campo archeologico, invece, il tema scelto è “Il silenzio delle civiltà sepolte”, incentrato sulle principali pitture rupestri rinvenute in Italia e sulle tecniche utilizzate per la realizzazione dei pigmenti. I partecipanti potranno così trasformarsi in veri e propri “artisti preistorici” e dipingere il loro ciottolo. Nella parte finale del laboratorio le archeologhe Delia Carloni e Filomena Papaleo proporranno una nuova versione del “gioco del silenzio”. Attraverso silenziose istruzioni, infatti, i partecipanti verranno guidati nella realizzazione di una grande pittura rupestre collettiva. Il laboratorio ci sarà il 20 e il 21 alle ore 16:00.

Yoga e meditazione

A “Voci dalla terra” non ci saranno solo laboratori, ma anche attività. “Il silenzio della mente e dell’anima” è il titolo dell’incontro di yoga e meditazione, a cura di Antonia Cariello e Gianluca De Lauso. Equilibrio, simmetria, ricerca di una condizione fisica armonica saranno gli argomenti trattati. Per raggiungerli saranno utilizzati movimenti e allungamenti in direzioni opposte, alla ricerca di una spazialità consapevole all’esterno del corpo. Si consiglia di indossare un abbigliamento comodo, di portare con sé un tappetino, uno o due cuscini, una coperta o un telo, e di arrivare digiuni da un paio d’ore. L’incontro si terrà venerdì e sabato ore 16:30/17:30.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *