Il Parco a Ruderi di Auletta esempio di progettazione

Il Parco a Ruderi di Auletta esempio di progettazione La mostra, un evento di presentazione e un protocollo di intesa tra Fondazione MIdA, Comune di Auletta e Università di Architettura di Venezia (IUAV). Il Parco a Ruderi di Auletta esempio di progettazione architettonica dei borghi colpiti dal sisma

Nelle Terre dei Principi: presentazione alla BMTA

“Nelle Terre dei Principi”: presentazione della mostra documentaria alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

L’appuntamento con la BMTA – Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è fondamentale per la promozione delle attività della Fondazione MIdA, che oltre ad essere con uno stand nello spazio espositivo, presenterà domani 17 novembre 2018 alle ore 15.00 presso la Sala Velia la mostra documentaria “Nelle Terre dei Principi. Monaci e comunità italo-greche nel Principato Longobardo di Salerno”.

Per maggiori informazioni sulla mostra clicca qui!

Vi aspettiamo!

 

 

Contributi turismo scolastico dalla regione Campania

Regione Campania e MIUR: nuovi contributi per il turismo scolastico 

Anche quest’anno la Regione Campania e il MIUR rinnovano il protocollo sottoscritto in data 20.11.2006, relativamente ai contributi per i viaggi d’istruzione per gruppi di almeno 50 alunni e per viaggi che prevedano almeno 3 giorni e 2 pernottamenti in strutture ricettive della Campania. Il bando è indirizzato alle Istituzioni scolastiche di primo e secondo grado regionali e nazionali e le equipollenti Istituzioni scolastiche dell’U.E. Le scuole della Campania che intendono fruire delle agevolazioni devono programmare il viaggio d’istruzione, comunque da svolgere in Campania, in una o più Provincie diverse da quella di residenza, prediligendo i siti rientranti nell’elenco dei Comuni delle 4 aree obiettivo individuate.

Scarica l’avviso

Scarica l’elenco dei Comuni

 

Per maggiori informazioni: 0975 397037

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maria Victoria Guevara Erra nel Vallo di Diano

Seminario su Beni culturali e politiche educative a Cuba con l’intervento di Maria Victoria Guevara Erra

Nello bellissimo scenario del refettorio del Convento Francescano della Pietà a  Teggiano, la sorella di Ernesto Guevara, Maria Victoria Guevara Erra, docente dell’università de L’Avana, ha tenuto un seminario sulle politiche educative e sulla valorizzazione dei beni culturali a Cuba. Maria Victoria Guevara Erra, presente all’inaugurazione del 29 ottobre scorso della mostra “I viaggi e i libri di Ernesto” al Complesso di San Domenico Maggiore a Napoli, ha entusiasmato il pubblico presente al seminario organizzato dalla Fondazione MIdA in collaborazione con il Comune di Teggiano.

La professoressa Guevara Erra, in compagnia della professoressa Rosanna Alaggio dell’Università del Molise, ha fornito diversi spunti di riflessione spiegando come vengano incentivate politiche a sostegno della tutela del patrimonio culturale. Tra le iniziative promosse a Cuba l’istituzione di aule museo dove i bambini delle elementari possono seguire le lezioni una volta a settimana e di laboratori artigianali indirizzati a giovani con problemi di disciplina che permettono di non far andare perduto il patrimonio artigianale cubano.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I viaggi e i libri di Ernesto: a Napoli mostra fotografica inedita

Inaugurata la mostra fotografica inedita su Ernesto Guevara

Lunedì 29 ottobre 2018 sarà inaugurata per la prima volta in italia, la mostra fotografica “I viaggi e i libri di Ernesto”: un’esposizione di foto inedite del Che.

La mostra è nata con lo scopo di liberare dagli stereotipi la figura di Ernesto Guevara, per farla conoscere in tutta la sua ricchezza e complessità, presentando l’Ernesto viaggiatore, intellettuale, amante della letteratura e della fotografia, prima ancora che uomo d’azione e politico.

La mostra è divisa in due parti: la prima sezione “Instancabile lettore” ci introduce al rapporto tra Ernesto ed i libri, la seconda sezione “I viaggi di Ernesto” racconta, attraverso fotografie ed estratti dai suoi diari, i suoi viaggi in America Latina. I libri prima ed i viaggi poi sono state esperienze determinanti nella trasformazione di Ernesto nel rivoluzionario Che che comparirà qualche anno dopo.

La mostra, ideata dal CelChe – Centro de Estudios Latinoamericano Ernesto Che Guevara è organizzata dalla Fondazione MIdA in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

La mostra sarà esposta per la prima volta in Italia a Napoli, nel Refettorio del Complesso di San Domenico Maggiore, dal 29 ottobre al 24 novembre.

L’esposizione visitabile dal lunedì al sabato, dalle 9:30 alle 18:30.

L’ingresso è libero e gratuito, non è necessaria prenotazione.

www.mostraernesto.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Workshop Cilentomania

Promozione e collaborazioni al 4° workshop Cilento

Anche quest’anno la Fondazione MIdA parteciperà al workshop B2B organizzato dall’Associazione Cilentomania, che da anni lavora per la promozione del territorio.

Venerdì 26 ottobre 2018 presso il Castello Angioino Aragonese di Agropoli ci sarà l’incontro B2B con tour operator italiani e stranieri, alla scoperta di location per matrimoni, escursioni inusuali e esperienze da proporre ai loro clienti.

Cilentomania, inoltre, parteciperà al Salone Internazionale delle Vacanze a Lugano dal 1 al 4 novembre 2018, promuovendo strutture ricettive e siti culturali e naturalistici.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8° Congresso Associazione Internazionale Grotte Turistiche

Le grotte turistiche di tutto il mondo  a Genga

Si è appena concluso l’8° congresso ISCA (International Show Caves Association), tenutosi dal 12 al 18 ottobre 2018 alle Grotte di Frasassi-Genga a cui hanno partecipato 43 delegazioni di Grotte turistiche provenienti da 23 Paesi, rappresentanti i 5 continenti (Cina, Giappone, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, Sud Africa, Malaysia, Bermuda e gran parte dell’Europa).

Il Congresso ha avuto come tema principale l’innovazione applicata alla gestione e alla fruizione dei servizi turistici del mondo ipogeo: gli standard ISO, i prezzi dinamici per destagionalizzare l’offerta, l’esperienza del visitatore e l’aumento degli introiti, la ricerca scientifica in vari ambiti e l’uso di tecnologia avanzata (scanner e realtà virtuale). Altro tema affrontato è stata la crescente collaborazione con l’UIS- Union Internationale de Spéléologie e la volontà di scegliere il 2021 Anno internazionale delle Grotte e del mondo sotterraneo UNESCO.

Sono stati giorni di confronto e di conoscenza, grazie soprattutto ai momenti dedicati alle presentazioni delle grotte partecipanti, comprese le Grotte di Pertosa-Auletta che ospiteranno alcuni dei partecipanti sabato 20 ottobre 2018.

Il presidente della Fondazione MIdA, nella sua veste di presidente dell’Associazione Grotte Turistiche Italiane-AGTI ha illustrato, insieme al vicepresidente Mario Verole Bozzello, il modello dei corsi di formazione organizzati dall’associazione in collaborazione con la Società Speleologica Italiana e ha annunciato l’istituzione di un Centro di Formazione Permanente per gli operatori e i gestori di Grotte turistiche, che avrà sede proprio a Pertosa e Auletta.

Dopo un percorso quinquennale dei corsi di formazione dell’AGTI in collaborazione con la SSI, il Centro di Formazione Permanente per gli accompagnatori di grotte turistiche garantirà l’adesione di docenti ed esperti di importanza internazionale e competenti sulle specificità di ogni singola grotta e del territorio di riferimento. I programmi annuali avranno corsi base di I livello e corsi specialistici di II livello, con test finali e stage di confronto tra le gestioni delle diverse Grotte. Inoltre, si istituirà un centro di documentazione con tutto il materiale didattico prodotto, rendendolo accessibile e scaricabile dal sito dell’associazione.

L’appuntamento con l’ISCA è al 2022 in Texas!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Famiglie al Museo 2018: piccolo ma prezioso

F@MU ai Musei integrati dell’Ambiente

Torna l’annuale appuntamento con Famiglie al Museo con un tema specialissimo, così come i nostri musei: “Piccolo, ma prezioso”.

Per questa giornata sarà possibile partecipare alla visita guidata gratuita del Museo Speleo Archeologico dalle 10.00 alle 12.00 e del Museo del Suolo dalle 14.00 alle 16.00.

Inoltre è possibile partecipare, su prenotazione a due laboratori:

  • ore 11.00 laboratorio sulla lavorazione dell’argilla ad € 5,00 a persona;
  • ore 15.00 laboratorio sulle piante tintorie ad € 7,00 a persona.

Per informazioni e prenotazioni: 0975 397037

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato alle Grotte: 6 ottobre 2018

Sabato alle Grotte, domenica al Museo: torna la promozione della Fondazione MIdA legata all’iniziativa MiBAC

Il sabato precedente la prima domenica del mese il biglietto alle Grotte di Pertosa-Auletta costa il 50% in meno!

Un’occasione unica per trascorrere un weekend nel Cilento interno e abbinare la visita alle Grotte ad uno dei siti storico-culturali del territorio rientranti nell’iniziativa del MiBAC: la Certosa di San Lorenzo a Padula, il Parco Archeologico di Paestum, il Museo Archeologico di Buccino e i numerosi borghi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Un’occasione speciale per vivere immersi nella cultura, nella natura e di gustare prodotti tipici e piatti tradizionali in un territorio accogliente!

Non perdete questa occasione di godere delle grotte!

Per informazioni e prenotazioni: 0975 397037 oppure qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tanagro Opportunità Giovane: partecipa al bando!

Nuove opportunità per i giovani

Dopo la presentazione, tenutasi quest’estate, del progetto Tanagro Opportunità Giovane, finanziato dalla Regione Campania attraverso il programma Benessere Giovani – Organizziamoci, è stato pubblicato sul sito del Comune di Auletta, titolare del progetto, il bando e la scheda di partecipazione.

Tanagro Opportunità Giovane è una iniziativa rivolta ai giovani under 35 che vede il coinvolgimento di una rete di partner costituita dal Comune di Teggiano, l’Associazione di Promozione Sociale Avalon, il Consorzio Imprese Diano, la Demo Active di De Paola Massimiliano, la Fondazione MIdA , la QS & Partners di V. Quagliano & C. SNC e l’Associazione Lo Stare Insieme.

Obiettivo del progetto è valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale delle aree interne del Tanagro  e del Vallo di Diano a fini economici, ambientali e occupazionali.

Scarica il bando

Scarica la domanda di partecipazione