Dialoghi di Storia 2018

,
I “Dialoghi di storia” sono una serie di incontri seminariali voluti dalla Fondazione MIdA e curati dalla Prof.ssa Rosanna Alaggio, in collaborazione con la Rete dei Musei del Vallo di Diano, con i Forum dei Giovani e le Associazioni giovanili del territorio.
Partendo dalla convinzione che la Storia costituisca “la forma di conoscenza in cui si può sviluppare meglio la piena libertà della memoria” – come recita una riflessione di Aurelio Musi, storico e giornalista campano, gli incontri hanno l’obiettivo di stimolare un confronto sulla promozione e valorizzazione del patrimonio culturale del Vallo di Diano salvaguardandone la memoria collettiva.
Per questo motivo, gli incontri si terranno in alcuni dei Musei aderenti alla Rete, luoghi della memoria per antonomasia, non solo della cittadina in cui si trovano ma dell’intero comprensorio territoriale, di cui sono espressione integrante.
Protagonisti attivi saranno soprattutto i giovani, eredi del patrimonio del passato e artefici di un futuro auspicabilmente più consapevole.
Il ciclo di seminari è organizzato con il patrocinio dei Comuni e della Regione Campania, Assessorato allo sviluppo e promozione del Turismo.

Scarica il calendario degli incontri!

Al Museo del Suolo corso sulla sicurezza alimentare

,

Venerdì 1 dicembre 2017, a partire dalle ore 9.00, presso il Museo del Suolo a Pertosa, si terrà il corso per volontari e operatori A.C. “Sicurezza Alimentare delle mense nelle aree d’accoglienza” a cura del Cervene – Centro Regionale di Riferimento Veterinario per le Emergenze non Epidemiche. Il corso proseguirà sabato 2 dicembre a Caggiano, presso il municipio.

La due giorni è riservata con priorità assoluta ai medici e ai veterinari componenti di unità di crisi e/o impegnati in azione H 4 del PRP.

La sicurezza alimentare sulle mense delle aree di accoglienza gestite dalle associazioni di volontariato di Protezione Civile in caso di evento calamitoso (terremoto, alluvioni..) è fondamentale sia per assicurare alle popolazioni assistite la dovuta sicurezza alimentare, evitando così tossinfezioni alimentari, sia ai soccorritori che devono garantire efficienza ed efficacia durante i soccorsi.

Questo corso, promosso da SODALIS – Centro Servizi per il volontariato della Provincia di Salerno e dal CeRVEnE – Centro di riferimento Regionale per le Emergenze Veterinarie non Epidemiche, ha l’obiettivo di favorire una migliore collaborazione tra rappresentanti delle Autorità Competenti e i volontari di Protezione Civile impegnati nella gestione delle mense nelle aree di accoglienza.

Per info contattare la segreteria organizzativa:

Ufficio Formazione IZSM

Tel. 081 7865218-309

formazione@cert.izsmportici.it

I colori del “Bianco”

,

Coltivato nei comuni di Auletta, Pertosa, Caggiano e Salvitelle, il carciofo “Bianco di Pertosa” è descritto come differente dalle altre varietà sia per le caratteristiche morfologiche che per quelle genetiche. E’ allevato in coltura mista associata all’olivicoltura o in campi specializzati, ed è adatto ad una coltivazione eco-compatibile e di qualità. Ha rischiato l’estinzione a […]

Il Carciofo bianco di Pertosa

,

Il carciofo è originario del Bacino Mediterraneo ed appartiene alla famiglia delle Asteraceae (Compositae) genere Cynara. Il ricettacolo carnoso e le brattee interne del capolino costituiscono la porzione edule (cuore) sia per il consumo fresco che per l’industria conserviera. I residui molto abbondanti costituiti dalle foglie al termine della rac­colta e dalle brattee esterne derivanti […]

Caratteri generali della grotta

Schematizzando, le Grotte di Pertosa-Auletta si presentano fondamentalmente costituite da tre rami paralleli, di cui quello più settentrionale, per gli eccezionali fenomeni di concrezionamento e per la vastità degli ambienti, ospita un percorso turistico lungo circa 800 metri. Gli altri due rami, il mediano e quello più meridionale, rappresentano invece i settori ipogei più marcatamente […]